domenica 4 giugno 2023   ::  
 Info utenti    

Per scrivere su quest forum bisogna essere registrati. La registrazione può essere effettuata cliccando sul pulsante "Registrazione" in alto, con il quale si potrà scegliere un nome utente ed una password d'accesso che dovranno essere usate per il "Login" nei successivi collegamenti.

L'unica regola è la buona educazione.

Possono essere inviate richieste di attivazione di nuove discussioni all'indirizzo e mail laltrosud@laltrosud.it

   
 Stampa   
 Forum    
CercaForum Home
     
  Discussioni  Politica Nazionale  Brunetta e la b...
 Re: Brunetta e la burocrazia borbonica
 
 30/06/2008 21:05:22
Utente è offlinetorden
3 post


Re: Brunetta e la burocrazia borbonica

Caro Gaetano,

ti ringrazio per la bella risposta.

In questo momento credo che il nostro compito è quello di divulgare verità nascoste a tutti quanti sono nati e vissuti nella menzogna tramandata dai libri di storia di tutti i livelli.

Diceva Milan Kundera che il vincitore per definirsi assolutamete tale deve cancellare la storia e la tradizione del popolo vinto e deve costruirgliene un'altra addomesticata a suo piacimento.Così il popolo comincia a dimenticare quello che è stato e il mondo attorno a lui lo dimentica più in fretta.

Noi dobbiamo risvegliare gli animi e concretamente porli davanti a ciò che è stata la Nostra Storia.Sarà utopico ? Credo fermamente che sia possibile.

Salute e Denari!

 

 30/06/2008 22:02:30
Utente è offlineFrancesca
1 post


Re: Brunetta e la burocrazia borbonica

Carissimi,

complimenti per l'ottimismo...ho l'impressione che vi porterà molto lontano.

Auguri e non demordete mai nemmeno di fronte alle difficoltà più ardue.

 01/07/2008 15:57:52
Utente è offlinetorden
3 post


Re: Brunetta e la burocrazia borbonica

cara Francesca,

Non riesco a  cogliere il senso della tua risposta.

Stai forse ironizzando? Lasciare che gli eventi ci trapassino senza opporci minimamente non mi embra una buona idea,soprattutto per gli occhi innocenti dei nostri figli che posso sempre giudicarci.Rendere giustizia alla storia serve anche a mettere in condizione la gente di poter scegliere con la propria mente e con il proprio cuore da che parte stare: se dalla parte dei colletti bianchi oppurre da chi ne subisce da 147 anni ogni angheria.

 09/07/2008 12:12:31
Utente è offlineANDREA
7 post


Re: Brunetta e la burocrazia borbonica

Gli italiani dovrebbero sapere che ai mali provocati dalla corruzione e mala amministrazione dei governi socialisti e democristiani non si esce smantellando la pubblica amministrazione o accusando il pubblico impiego di colpe che non ha per nascondere quelli della casta dei politici di cui l'on. brunetta fà parte! Gli italiani devono capire che questo è solo la strada maestra per cadere direttamente nel precipizio! Se qualcuno crede che, avendo, ormai fatto i soldi è in condizioni di salvarsi da qualunque disastro, secondo il mio modesto parere, potrebbe anche sbagliarsi!  L'on. brunetta sappia che anche in Italia c'è chi non è scemo e capisce dove certi progetti vogliano andare a parare. I fannulloni di cui parla, saranno coloro che Lui e il suo partito hanno fatto assumere nella P.A. per raccomandazione! Che voglia licenziare le poche persone oneste entrate per merito e veri lavoratori, per assumere altri raccomandati da lui, si può capire se si pensi che solo in questo modo, una persona del genere poteva diventare ministro. Sappia inoltre, che il debito dello Stato provocato dall'opera devastatrice delle pubbliche casse posta in essere da lui e da tutti coloro che con lui hanno, nei lustri ,condiviso il potere dello Stato, non si sana svendendo il patrimonio pubblico, o demolendo la P.A.. Anzi, chi non è scemo, capisce che questa è la la strada più breve per andare incontro al baratro. Tra non molto l'Italia e gli italiani saranno resi pasto degli avvoltoi che già girano sui loro capi in attesa che il cadavere diventi una carogna!

L'Italia e gli Italiani hanno bisogno di uomini e donne onesti, non di riforme che hanno il solo scopo di cambiare tutto per non cambiare nulla!

 09/07/2008 12:14:30
Utente è offlineANDREA
7 post


Re: Brunetta e la burocrazia borbonica

 ANDREAha scritto

Gli italiani dovrebbero sapere che ai mali provocati dalla corruzione e mala amministrazione dei governi socialisti e democristiani non si esce smantellando la pubblica amministrazione o accusando il pubblico impiego di colpe che non ha per nascondere quelli della casta dei politici di cui l'on. brunetta fà parte! Gli italiani devono capire che questo è solo la strada maestra per cadere direttamente nel precipizio! Se qualcuno crede che, avendo, ormai fatto i soldi è in condizioni di salvarsi da qualunque disastro, secondo il mio modesto parere, potrebbe anche sbagliarsi!  L'on. brunetta sappia che anche in Italia c'è chi non è scemo e capisce dove certi progetti vogliano andare a parare. I fannulloni di cui parla, saranno coloro che Lui e il suo partito hanno fatto assumere nella P.A. per raccomandazione! Che voglia licenziare le poche persone oneste entrate per merito e veri lavoratori, per assumere altri raccomandati da lui, si può capire se si pensi che solo in questo modo, una persona del genere poteva diventare ministro. Sappia inoltre, che il debito dello Stato provocato dall'opera devastatrice delle pubbliche casse posta in essere da lui e da tutti coloro che con lui hanno, nei lustri ,condiviso il potere dello Stato, non si sana svendendo il patrimonio pubblico, o demolendo la P.A.. Anzi, chi non è scemo, capisce che questa è la la strada più breve per andare incontro al baratro. Tra non molto l'Italia e gli italiani saranno resi pasto degli avvoltoi che già girano sui loro capi in attesa che il cadavere diventi una carogna!

L'Italia e gli Italiani hanno bisogno di uomini e donne onesti, non di riforme che hanno il solo scopo di cambiare tutto per non cambiare nulla!

  Discussioni  Politica Nazionale  Brunetta e la b...
   
CercaCerca  Forum HomeForum Home    Stampa   
Home :: Il Manifesto e le Nostre Idee :: Origini della Secessione Italiana :: Manifesto EFA per le elezioni europee 2019 :: L'identità meridionale :: I nostri impegni per il Sud :: La bustina suddista :: Comunicati stampa :: Video :: l'Altro Sud e l'Ambiente :: Hanno detto di Napoli :: Eventi ed Appuntamenti :: Forum :: Archivio Documenti :: Organizzazione e Contatti :: Tesseramento e Statuto :: Sostienici :: Elezioni Regionali 2010 - Comunali 2011 :: Elezioni Amministrative 2009
Copyright (c) 2007    ::   Condizioni d'Uso