Sunday, July 05, 2020   ::  
      

"IN NOME DEL POPOLO MERIDIONALE"         

  

 

 

Manifesto EFA per le Elezioni europee 2019

 

 

 http://www.e-f-a.org/home/

 

L'Altro Sud-UDS è membro  del Partito europeo dell'EFA (European Free Alliance) e dell'APL(Alleanza dei Popoli liberi). Aderisce al gruppo dei partiti autonomisti nazionali per un "Patto di Autogoverno". Collabora con l'Istituto Internazionale per il Regionalismo e il Federalismo presso Monaco di Baviera 

Video

L’Altro Sud is a cultural-political movement which is inspired  by European Regionalism. The South of Italy (Two Sicilies) is an ancient and authoritative nation with about eight centuries of common history. The purpose of this organization is to contribute, with other European territories, at the construction of a Europe of the Peoples and of the Cultures. Defend the interests of the Southern Italian Regions in a Europe of the solidarity and identity.

 

 

Per ricevere informazioni sulle nostre iniziative e per lasciare commenti sul Forum , Vi chiediamo di iscriverVi al sito e lasciare il Vostro indirizzo e mail, cliccando qui.  Scrivete, com'è diventato di abitudine,  direttamente le Vostre valutazioni e idee nei commenti agli articoli del Blog. Per qualunque informazione o contatto scrivi al seguente indirizzo: laltrosud@laltrosud  

 

Seguici su facebook

 

CALABRIA NEL CUORE

ABRUZZO NEL CUORE

CAMPANIA NEL CUORE

SICILIA NEL CUORE

LA PUGLIA NEL CUORE 

LUCANIA NEL CUORE 

SARDEGNA NEL CUORE  

  

 

   
 Print   
 La bustina suddista    
   
 Print   
 BELSUD news    

L'Altro Sud riporta Le Due Sicilie in Europa (vedi il filmato)

I"l nostro è un Paese in pezzi. Ripeterlo fa paura, ma non è detto che sia un male" . Un libro infuocato, che irrompe con forza nel dibattito politico e tratteggia scrupolosamente gli scenari di un futuro che non è mai stato così prossimo.

 

 

 

   
 Print   
 Siti di riferimento collegati    

 APL (Alleanza Libera dei Popoli)

  EFA  (European Free Alliance)

Esquerra  (Esquerra Republicana de Catalunya:partito nazionalista progressista Catalano)

BNG (Bloque Nacionalista Galego:partito nazionalista progressista Galiziano)

BLOC (El BLOC Nacionalista Valencià:partito nazionalista progressista Valenziano)

SNP (Scottish National Party: partito nazionalista progressista Scozzese) 

di Lerro Giorgio

 

 

"STEFANO" Prodotti di alta qualità

   

 _______________________________

VIDEO 

Fermiamo lo scempio in Basilicata dove si potrebbe destinare fino al 70% del territorio regionale allo sfruttamento petrolifero. Serve una mobilitazione permanente delle popolazioni meridionali contro questa violenza dello stato italiano che continua a considerare il Mezzogiorno solo una colonia da spremere e che ha consegnato i nostri territori alle compagnie petrolifere

 ORA E' TEMPO DI REAGIRE!

   
 Print   
 Video    

Video "Un Altro Sud c'è". Rassegna di immagini del Sud stereotipato della criminalità e del degrado contrapposto al Sud positivo, della gente perbene, degli eroi, della cultura, dell'arte, della Storia di un popolo che è stato Nazione per otto secoli.

   
 Print   
 LIBERA    

L'ALTRO SUD aderisce a

   
 Print   
 Traditional Minorities    

 

 

Mission

"United in diversity", states the European Union. The European Parliament needs to guarantee that we live up to that statement and defend our diversity, a diversity which is best measured by the well being of Europe’s national and linguistic minorities.

Role of the Intergroup
The Intergroup serves as an open forum for exchanging ideas and views on the situation and future of traditional minorities, national communities and languages. In order to promote awareness and understanding of minority issues in Europe, the Intergroup serves as a meeting point for political groups, European institutions, non-governmental organisations and minority representatives. 
   
 Print   
      

 

Nicola Perrini, ingegnere, docente di elettronica con numerose esperienze professionali - in particolare nel campo delle Energie Rinnovabili e dell'impiantistica industriale - è attualmente Coordinatore Nazionale de L'Altro Sud-UDS. Meridionalista doc, è autore stimatissimo di numerosi contributi sulla Questione Meridionale e sulle nuove opportunità di sviluppo del Mezzogiorno. 

coordinamento.nazionale@laltrosud.it 

   
 Print   
 VIVI IL SUD    

ORA PENSIAMO A NOI. Diamo forza alle nostre realtà produttive.

Dei prodotti che i cittadini meridionali acquistano, solo il 6% è made in Sud. Un consumo più consapevole potrebbe ribaltare il destino della nostra terra.

Ti invitiamo a comprare, dove è possibile, prodotti del nostro Sud o fare una vacanza nelle nostre bellissime regioni. Inviaci il tuo nome, costruiremo insieme, con orgoglio, un grande esercito di cittadini che, amando la propria comunità, scende in campo concretamente per difendere l'occupazione e la ricchezza di tutto il Mezzogiorno. 

Inviaci la tua adesione a:

laltrosud@laltrosud.it

   
 Print   
 VIDEO    

Intervista ad Antonio Gentile (presidente L'ALTRO SUD)

   
 Print   
      

 

l'Altro Sud - Uds è anche su

Per accedere alle pagine di Facebook bisogna essere registrati. Chi è interessato, può farlo cliccando qui.

Gruppi su facebook promossi da l'Altro Sud-Uds:

L'ALTRO SUD!

Salviamo lo stabilimento FIAT di Pomigliano d'Arco

Forza Napoli...in tutti i sensi!

Caserta non è solo camorra e "monnezza"

 Ci bastava Caligola a fare senatori i cavalli!

   
 Print   
 UsersOnline    
Membership Membership:
Latest New User Latest: IJDMarylin11
New Today New Today: 0
New Yesterday New Yesterday: 3
User Count Overall: 5175

People Online People Online:
Visitors Visitors: 18
Members Members: 0
Total Total: 18

Online Now Online Now:
   
 Print   
 visitatore n°    
contadores de visitascontatori web
   
 Print   
 New_Blog    
You must be logged in and have permission to create or edit a blog.
   
 Print   
 Blog_List    
   
 Print   
 PERCHE' SANDRO RUOTOLO    
Location: BlogsL'ALTRO SUD    
Posted by: 242658@aruba.it 27/01/2020 20.22

PERCHE' SANDRO RUOTOLO

Perché Sandro Ruotolo è anche il nostro candidato al SenatoÈ un bene che si scelga di combattere e che si scelga il merito di una storia. Promuovere un giornalista sotto scorta, perché minacciato dai boss, a ruolo di candidato al Senato a Napoli, invece che un qualsiasi urlatore di onestà senza storia o un raccattatore seriale di consensi in cambio di favori, è il segnale che un pezzo della classe dirigente inizia ad allontanarsi dalla bolla socialmediatica almeno quanto si allontana dai politicanti da marciapiede, cercando di fare la cosa giusta in modo coraggioso. Una scelta che può essere un avvio di un circolo virtuoso fatto di scelte e di donne e uomini da valutare nel merito e nelle competenze, di storie giuste da contrapporre a storie sbagliate.

Classe 1955, Sandro Ruotolo nasce e cresce a Napoli, città in cui comincia a muovere i suoi primi passi come giornalista. Subito si fa notare per le sue capacità ma anche per il suo coraggio. I suoi articoli arrivano all’attenzione degli autori Rai che lo portano sul piccolo schermo come corrispondente da Napoli per il TG2 e TG3. È in questo periodo che Ruotolo incontra Michele Santoro, con il quale stringe un grande legame lavorativo: assieme collaborano in programmi dal calibro di Sciuscià e Annozero, per poi spostarsi assieme su La 7. Ad oggi, Sandro Ruotolo è considerato uno dei migliori giornalisti del panorama italiano.
Nel maggio del 2015 viene messo sotto scorta dopo aver ricevuto minacce da Michele Zagaria, boss dei Casalesi, a causa delle sue inchieste sul traffico di rifiuti tossici in Campania.

Nella sua attività professionale, oltre alle coraggiose denunce, ha sempre valorizzato il Sud migliore, quell'altro Sud che noi sosteniamo da anni e, spesso, ha dovuto impegnarsi per difendere la dignità delle nostre popolazioni. Ricordiamo recentemente il caso Libero. Sandro Ruotolo e Paolo Borrometi presentarono al Consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia una denuncia contro Vittorio Feltri. I due giornalisti puntarono il dito contro la prima pagina di 'Libero', diretto da Feltri, di alcuni giorni prima, in un cui "in un articolo sul nuovo governo dal titolo 'Peggio di così non poteva capitarci. Ci sarà da divertirsi", all’ultimo capoverso si legge: "Lasciamo a Conte il suo zoo pieno di terroni e ostile al Nord che li mantiene tutti".
"Si tratta di una frase evidentemente razzista - scrivono i due giornalisti - dove i meridionali vengono appellati esplicitamente con l’aggettivo di ‘terroni’ e implicitamente come animali, visto il riferimento allo zoo. La discriminazione è rafforzata ancora di più nel rapporto con il Nord, superiore, che li ‘mantiene tutti’ con riferimento ai cittadini meridionali".

Dunque, Sandro Ruotolo è il nostro candidato. Per il suo coraggio, per la sua pulizia morale, perchè difensore di quel Sud migliore composto dalla maggioranza dei nostri cittadini.
L'Altro Sud-UDS invita tutti gli iscritti e i simpatizzati a sostenere la candidatura del bravo giornalista alle prossime elezioni suppletive per un posto al Senato.

Per collaborare scrivete a laltrosud@laltrosud.it

www.laltrosud.it 

 / 

https://www.facebook.com/laltrosud.1/?ref=settings

Permalink |  Trackback

Comments (11)   Add Comment
Re: PERCHE' SANDRO RUOTOLO    By Stefano on 28/01/2020 0.46
E' una buona scelta la vostra, l'ho sempre ammirato per le sue inchieste. bravi!

Re: PERCHE' SANDRO RUOTOLO    By Massimo Musumeci on 28/01/2020 18.43
Per noi di L'Altro Sud Ruotolo rappresenta certamente un riferimento di valori e di coraggio degno del Sud migliore. Vivere nella paura e nella limitazione della propria libertà pur di difendere la legalità merita ogni riconoscimento e dunque sono orgoglioso che il mio movimento "porti" in Senato questo stimabile giornalista. <br>

Re: PERCHE' SANDRO RUOTOLO    By Massimo Colonna on 31/01/2020 20.12
Mi sembra il minimo per un uomo che paga un prezzo enorme per il suo coraggio di denuncia

Re: PERCHE' SANDRO RUOTOLO    By Lucia on 01/02/2020 19.31
bene! ditemi come posso aiutarvi, ne vale la pena infatti non avrei votato ma in questo caso.......

Re: PERCHE' SANDRO RUOTOLO    By Ciro Esposito on 11/02/2020 17.56
Ho avuto la possibilità di incontrarlo al cinema Vittoria, è una persona onesta e grande giornalista, una persona umile che rischia la propria vita per difendere la legalità. lo voterò non solo perchè è la scelta di l'Altro Sud ma perchè merita un valido riconoscimento e un ruolo che gli dia più forza(ricordiamo che gli avevano tolto anche la scorta sebbene le minacce).

Re: PERCHE' SANDRO RUOTOLO    By Dipartimento Comunicazione Giornalisti Democratici on 13/02/2020 19.43
Sandro ti siamo vicini e ti sosteniamo, grazie a L'altro sud per il suo impegno a favore degli onesti e del sud vincente.

Re: PERCHE' SANDRO RUOTOLO    By Lucia on 14/02/2020 11.50
darò volentieri il mio voto a Sandro Ruotolo espressione concreta di quell'Altro Sud che tutti noi vogliamo. Sono lieta che il mio movimento abbia fatto questa scelta e dia forza e sostegno ad un personaggio che onora il sud

Re: PERCHE' SANDRO RUOTOLO    By Anna Di Biase on 14/02/2020 19.10
La penso come Marisa Laurito..............forza Sandro!

Re: PERCHE' SANDRO RUOTOLO    By Cinzia Ortolani on 15/02/2020 19.55
Spero che Sandro Ruotolo porti una nuova dignità politica in quella specie di circo della vanità che è il senato. mi auguro che non rimanga isolato per le sue idee e i suoi valori soprattutto se si tratta di difendere il nostro Mezzogiorno dai predoni padani e dai venduti politici meridionali. Come sempre seguirò le indicazioni dell'Altro Sud che in tutti questi anni ha restituito il rispetto e l'apprezzamento di tutta l'Europa verso il nostro popolo.

Re: PERCHE' SANDRO RUOTOLO    By Luca Florio on 18/02/2020 11.18
Fare il giornalista e rischiare la propria vita per informare i cittadini è una scelta coraggiosa e leale, e per questo abbiamo bisogno che questa capacità di denuncia arrivi anche nel Senato e nel Parlamento. Voterò Ruotolo con piacere e convinzione. Un ringraziamento a L'Altro Sud per questa scelta che dovrebbe essere quella di tutte le persone oneste.

Re: PERCHE' SANDRO RUOTOLO    By Giuliana Formisano on 20/02/2020 12.59
Ho già raccolto otto elettori per Sandro e li presenterò al prossimo incontro, le previsioni sono buone e dovrebbe farcela. un bacio ad Antonio per la sua disponibilità


Your name:
Title:
Comment:
Add Comment   Cancel 
   
  
 Blog_Archive    
   
 Print   
      

 

Ti riconosci solo nel Sud del sottosviluppo, della criminalità organizzata, del degrado socio-ambientale e degli atteggiamenti incivili?

NOI NO!
 
Noi c'identifichiamo nel Sud della gente onesta, operosa, intelligente, che è la maggioranza della popolazione meridionale.
 
Noi crediamo nel Sud della legalità, della cultura, della sana ed efficiente imprenditorialità, della ricerca avanzata, delle professioni e del grande ed eccezionale patrimonio artistico.
 
Noi sappiamo che il Sud è stato tra i principali protagonisti della storia e della civiltà mediterranea ed europea.
 
 
PER DARE VOCE A QUEST'ALTRO SUD SCENDIAMO IN CAMPO!
   
 Print   
      

Morti per la LEGALITA'. Morti per la LIBERTA'. Morti per UN ALTRO SUD.

 

 

   
 Print   
Home :: Il Manifesto e le Nostre Idee :: Origini della Secessione Italiana :: Manifesto EFA per le elezioni europee 2019 :: L'identità meridionale :: I nostri impegni per il Sud :: La bustina suddista :: Comunicati stampa :: Video :: l'Altro Sud e l'Ambiente :: Hanno detto di Napoli :: Eventi ed Appuntamenti :: Forum :: Archivio Documenti :: Organizzazione e Contatti :: Tesseramento e Statuto :: Sostienici :: Elezioni Regionali 2010 - Comunali 2011 :: Elezioni Amministrative 2009
Copyright (c) 2007    ::   Terms Of Use