sabato 21 settembre 2019   ::  
      

"IN NOME DEL POPOLO MERIDIONALE"         

  

 

 

Manifesto EFA per le Elezioni europee 2019

 

 

 http://www.e-f-a.org/home/

 

L'Altro Sud-UDS è membro  del Partito europeo dell'EFA (European Free Alliance) e dell'APL(Alleanza dei Popoli liberi). Aderisce al gruppo dei partiti autonomisti nazionali per un "Patto di Autogoverno". Collabora con l'Istituto Internazionale per il Regionalismo e il Federalismo presso Monaco di Baviera 

Video

L’Altro Sud is a cultural-political movement which is inspired  by European Regionalism. The South of Italy (Two Sicilies) is an ancient and authoritative nation with about eight centuries of common history. The purpose of this organization is to contribute, with other European territories, at the construction of a Europe of the Peoples and of the Cultures. Defend the interests of the Southern Italian Regions in a Europe of the solidarity and identity.

 

 

Per ricevere informazioni sulle nostre iniziative e per lasciare commenti sul Forum , Vi chiediamo di iscriverVi al sito e lasciare il Vostro indirizzo e mail, cliccando qui.  Scrivete, com'è diventato di abitudine,  direttamente le Vostre valutazioni e idee nei commenti agli articoli del Blog. Per qualunque informazione o contatto scrivi al seguente indirizzo: laltrosud@laltrosud  

 

Seguici su facebook

 

CALABRIA NEL CUORE

ABRUZZO NEL CUORE

CAMPANIA NEL CUORE

SICILIA NEL CUORE

LA PUGLIA NEL CUORE 

LUCANIA NEL CUORE 

SARDEGNA NEL CUORE  

  

 

   
 Stampa   
 La bustina suddista    
   
 Stampa   
 BELSUD news    

L'Altro Sud riporta Le Due Sicilie in Europa (vedi il filmato)

I"l nostro è un Paese in pezzi. Ripeterlo fa paura, ma non è detto che sia un male" . Un libro infuocato, che irrompe con forza nel dibattito politico e tratteggia scrupolosamente gli scenari di un futuro che non è mai stato così prossimo.

 

 

 

   
 Stampa   
 Siti di riferimento collegati    

 APL (Alleanza Libera dei Popoli)

  EFA  (European Free Alliance)

Esquerra  (Esquerra Republicana de Catalunya:partito nazionalista progressista Catalano)

BNG (Bloque Nacionalista Galego:partito nazionalista progressista Galiziano)

BLOC (El BLOC Nacionalista Valencià:partito nazionalista progressista Valenziano)

SNP (Scottish National Party: partito nazionalista progressista Scozzese) 

di Lerro Giorgio

 

 

"STEFANO" Prodotti di alta qualità

   

 _______________________________

VIDEO 

Fermiamo lo scempio in Basilicata dove si potrebbe destinare fino al 70% del territorio regionale allo sfruttamento petrolifero. Serve una mobilitazione permanente delle popolazioni meridionali contro questa violenza dello stato italiano che continua a considerare il Mezzogiorno solo una colonia da spremere e che ha consegnato i nostri territori alle compagnie petrolifere

 ORA E' TEMPO DI REAGIRE!

   
 Stampa   
 Video    

Video "Un Altro Sud c'è". Rassegna di immagini del Sud stereotipato della criminalità e del degrado contrapposto al Sud positivo, della gente perbene, degli eroi, della cultura, dell'arte, della Storia di un popolo che è stato Nazione per otto secoli.

   
 Stampa   
 LIBERA    

L'ALTRO SUD aderisce a

   
 Stampa   
 Traditional Minorities    

 

 

Mission

"United in diversity", states the European Union. The European Parliament needs to guarantee that we live up to that statement and defend our diversity, a diversity which is best measured by the well being of Europe’s national and linguistic minorities.

Role of the Intergroup
The Intergroup serves as an open forum for exchanging ideas and views on the situation and future of traditional minorities, national communities and languages. In order to promote awareness and understanding of minority issues in Europe, the Intergroup serves as a meeting point for political groups, European institutions, non-governmental organisations and minority representatives. 
   
 Stampa   
      

 

Nicola Perrini, ingegnere, docente di elettronica con numerose esperienze professionali - in particolare nel campo delle Energie Rinnovabili e dell'impiantistica industriale - è attualmente Coordinatore Nazionale de L'Altro Sud-UDS. Meridionalista doc, è autore stimatissimo di numerosi contributi sulla Questione Meridionale e sulle nuove opportunità di sviluppo del Mezzogiorno. 

coordinamento.nazionale@laltrosud.it 

   
 Stampa   
 VIVI IL SUD    

ORA PENSIAMO A NOI. Diamo forza alle nostre realtà produttive.

Dei prodotti che i cittadini meridionali acquistano, solo il 6% è made in Sud. Un consumo più consapevole potrebbe ribaltare il destino della nostra terra.

Ti invitiamo a comprare, dove è possibile, prodotti del nostro Sud o fare una vacanza nelle nostre bellissime regioni. Inviaci il tuo nome, costruiremo insieme, con orgoglio, un grande esercito di cittadini che, amando la propria comunità, scende in campo concretamente per difendere l'occupazione e la ricchezza di tutto il Mezzogiorno. 

Inviaci la tua adesione a:

laltrosud@laltrosud.it

   
 Stampa   
 VIDEO    

Intervista ad Antonio Gentile (presidente L'ALTRO SUD)

   
 Stampa   
      

 

l'Altro Sud - Uds è anche su

Per accedere alle pagine di Facebook bisogna essere registrati. Chi è interessato, può farlo cliccando qui.

Gruppi su facebook promossi da l'Altro Sud-Uds:

L'ALTRO SUD!

Salviamo lo stabilimento FIAT di Pomigliano d'Arco

Forza Napoli...in tutti i sensi!

Caserta non è solo camorra e "monnezza"

 Ci bastava Caligola a fare senatori i cavalli!

   
 Stampa   
 UsersOnline    
Iscritti Iscritti:
L'ultimo utente Recente: HermineTownl
Nuovi utenti di oggi Nuovi utenti di oggi: 2
nuovi utenti di ieri Nuovi utenti di ieri: 0
Utenti contati Complessivamente: 4853

Persone On-line Persone Online:
Visitatori Visitatori: 25
Membri Iscritti: 0
Totale Totale: 25

Online adesso Adesso Online:
   
 Stampa   
 visitatore n°    
contadores de visitascontatori web
   
 Stampa   
 New_Blog    
Devi loggarti ed avere i permessi per creare o modificare un blog.
   
 Stampa   
 Blog_List    
   
 Stampa   
 GRANDE SUCCESSO DEI PARTITI EFA ALLE EUROPEE    
Luogo: BlogsL'ALTRO SUD    
Inviato da: 242658@aruba.it 26/05/2014 19.04

GRANDE SUCCESSO DEI PARTITI EFA ALLE EUROPEE

 I Partiti membri EFA hanno avuto un enorme successo nelle elezioni 2014 del Parlamento europeo con un risultato totale di 12 deputati. Ecco una prima e breve panoramica dei risultati. Lo Stato spagnolo era organizzato in un unico collegio elettorale a livello statale dove i partiti EFA correvano su più liste. Esquerra Republicana de Catalunya ha avuto una clamorosa vittoria con il guadagno di due deputati, Il filosofo poliglotta Josep Maria Terricabras sarà affiancato dal veterano della politica Ernest Maragall. iL Segretario Generale EFA, Jordi Sole, subentrerà al sig Maragall dopo due anni e mezzo. Il risultato elettorale catalano invia anche un messaggio importante all'Europa, dove il 61% degli elettori catalani vota per i partiti pro-indipendenza. Inoltre, l'affluenza alle urne è stata più elevata in Catalogna del 10% rispetto alla Spagna e sottolinea il sostegno ai partiti pro-indipendenza. Un valore aggiunto per il CER è che, a giudicare dai risultati elettorali, sono ora il partito con il maggior consenso in Catalogna al 23,6% battendo CiU (21,5%), al secondo posto.  Nel Paese Basco l'EFA ha avuto un ulteriore successo con le partito dell' EFA 'Peoples Decide', una coalizione, comprendente Eusko Alkartasuna, Aralar, Bloque Nacionalista Galego, così come Sortu, tornando Josu Juaristi. Il posto sarà diviso con l'ex europarlamentare Ana Miranda (BNG). Aragona e Valencia hanno celebrato ieri sera la vittoria del nuovo arrivato Sebastia Jordi sulla lista Primavera Europea, comprendente i partiti dell'EFA Chunta Aragonista e Bloc Nacionalista Valencia (parte di Compromis, Valencia). Il Partido Andalucista, pur non ottenendo un seggio ha aumentato la loro quota di voti di un notevole 70% rispetto al 2009. Wales ha visto una grande vittoria del gruppo EFA con il presidente del gruppo EFA Jill Evans dato dai sondaggi pre-elettorali al 11% e guadagnare oltre il 15% dei voti per mantenere seggio europeo del Plaid Cymru e alla testa del Lavoro e UKIP. In Scozia, il partito governativo scozzese SNP ha preso il maggior numero di voti, con Ian Hudghton e Alyn Smith che hanno mantenuto i loro posti e solo marginalmente perdere una terzo posto. Inoltre, il voto scozzese indica un aumento al voto per i partiti indipendentisti generali con i Verdi scozzesi che aumentano la loro quota di voto. Nelle Fiandre la Nuova alleanza fiamminga (N-VA) ha avuto un enorme successo aumentando il loro numero di deputati da uno a quattro con Johan Van Overtveldt, Helga Stevens, Mark Demesmaeker MEP, e Louis Ide essendo tutti eletti. I'Unione Russa Lettone, guidato da Tatjana Ždanoka, conquista il suo 6,38% (9,9% nel 2009). Nonostante una vigorosa campagna sulla piattaforma Regioni et Peuples Solidaires l'eurodeputato corso Francois Alfonsi non è stato in grado di raggiungere la soglia necessaria per l'elezione nel vasto sud-est elettorale della Francia. Il Parlamento vedrà ora un processo di intensi negoziati, con i deputati impegnati a stabilire quale gruppi politici si uniranno. Uno dei primi lavori per i nuovi deputati EFA sarà quello di decidere chi sosterrà il nuovo presidente dell'Unione Europea.

www.laltrosud.it

laltrosud@laltrosud.it

 

Permalink |  Messaggio di ritorno

Commenti (6)   Aggiungi Commento
Re: GRANDE SUCCESSO DEI PARTITI EFA ALLE EUROPEE    Da Vincenzo D'Alessandro a 27/05/2014 9.07
Sono contento del successo di quei movimenti che si battono per l'Europa dei popoli ma mi lascia l'amaro in bocca pensando alla stupidità di quelli meridionali che divisi non ottengono nulla ma anzi fanno figuracce bestiali come nel caso del fondatore del partito del Sud umiliato da un risultato pietoso nelle elezioni europee e che fa seguito ad una serie di clamorosi fallimenti elettorali La Lega recupera voti anche al Sud e qui ci si ostina a fingere di essere grandi leader, di avere sedi in tutta Italia ma in realtà è solo una truffa alla Totò. Devo comunque riconoscere che L'altro Sud e pochi altri sono realtà serie che portano in Europa la nostra causa con prestigio e questo mi consola e spero che queste siano loro a determinare la svolta.

Re: GRANDE SUCCESSO DEI PARTITI EFA ALLE EUROPEE    Da Eddy a 27/05/2014 14.15
Riprendendo ciò che dice Vincenzo penso anche io al fallimento di alcuni gruppi politici meridionali ferocemente in guerra tra loro e venditori di cialtronerie. Quando si prendono poche centinaia di voti vuol dire che tu non esisti, che tutte le balle che spari sono segno di un non rispetto del meridione e della sua storia. Sanno solo litigare e insultarsi reciprocamente ma del tutto incapaci di trovare un sintesi unitaria e lavorare insieme.<br>Infine vorrei congratularmi per i link presenti sul sito che richiamano le regioni del sud, mi sembra una stupenda idea tra l'altro molto appropriata.

Re: GRANDE SUCCESSO DEI PARTITI EFA ALLE EUROPEE    Da Michele a 27/05/2014 17.25
Meglio lasciar perdere, l'ho sempre detto, i Vanna Marchi meridionalisti stanno sempre lì a farsi una sega celebrando se stessi. Al massimo si mettono a leccare il sedere a qualche assessore, sindaco o esponente del PD per cercare di esistere. Ma come , prima attaccano i partiti nazionali responsabili del colonialismo meridionale e poi si presentano dentro le loro liste per cercare un posticino di convenienza. Miserabili nella miseria umana. vedi la grandezza del popolo catalano e basco che ottengono grandi risultati perché sono uniti e combattivi, altro che squalidi individualisti in cerca di attenzione.

Re: GRANDE SUCCESSO DEI PARTITI EFA ALLE EUROPEE    Da Susy a 28/05/2014 17.46
Che bello quel Calabria, Puglia ........nel cuore. Siamo la terra più bella del mondo, tante tradizioni, tante identità ma un solo grande popolo. Davvero forte!!

Re: GRANDE SUCCESSO DEI PARTITI EFA ALLE EUROPEE    Da Rosario a 29/05/2014 16.01
Mandiamoli al diavolo tutti, politici corrotti e nostrani venditori di aria fritta. Se ci fossero persone serie troverebbero una alleanza comune. Ma come fanno a non capirlo e a vantarsi dei loro fallimenti? Ci sarà qualcosa di autodistruttivo, di demenziale nel loro DNA!

Re: GRANDE SUCCESSO DEI PARTITI EFA ALLE EUROPEE    Da Fabio a 30/05/2014 16.16
Cara Susy come posso fare per mettermi in contatto con te? Fammi avere un recapito, lo staff non può darmelo per una questione di privacy. Aspetto!!!!!!!!!!!


Nome:
Titolo:
Commento:
Aggiungi Commento   Annulla 
   
  
 Blog_Archive    
   
 Stampa   
      

 

Ti riconosci solo nel Sud del sottosviluppo, della criminalità organizzata, del degrado socio-ambientale e degli atteggiamenti incivili?

NOI NO!
 
Noi c'identifichiamo nel Sud della gente onesta, operosa, intelligente, che è la maggioranza della popolazione meridionale.
 
Noi crediamo nel Sud della legalità, della cultura, della sana ed efficiente imprenditorialità, della ricerca avanzata, delle professioni e del grande ed eccezionale patrimonio artistico.
 
Noi sappiamo che il Sud è stato tra i principali protagonisti della storia e della civiltà mediterranea ed europea.
 
 
PER DARE VOCE A QUEST'ALTRO SUD SCENDIAMO IN CAMPO!
   
 Stampa   
      

Morti per la LEGALITA'. Morti per la LIBERTA'. Morti per UN ALTRO SUD.

 

 

   
 Stampa   
Home :: Il Manifesto e le Nostre Idee :: Origini della Secessione Italiana :: Manifesto EFA per le elezioni europee 2019 :: L'identità meridionale :: I nostri impegni per il Sud :: La bustina suddista :: Comunicati stampa :: Video :: l'Altro Sud e l'Ambiente :: Hanno detto di Napoli :: Eventi ed Appuntamenti :: Forum :: Archivio Documenti :: Organizzazione e Contatti :: Tesseramento e Statuto :: Sostienici :: Elezioni Regionali 2010 - Comunali 2011 :: Elezioni Amministrative 2009
Copyright (c) 2007    ::   Condizioni d'Uso