Wednesday, June 26, 2019   ::  
      

"IN NOME DEL POPOLO MERIDIONALE"         

  

 

 

Manifesto EFA per le Elezioni europee 2019

 

 

 http://www.e-f-a.org/home/

 

L'Altro Sud-UDS è membro  del Partito europeo dell'EFA (European Free Alliance) e dell'APL(Alleanza dei Popoli liberi). Aderisce al gruppo dei partiti autonomisti nazionali per un "Patto di Autogoverno". Collabora con l'Istituto Internazionale per il Regionalismo e il Federalismo presso Monaco di Baviera 

Video

L’Altro Sud is a cultural-political movement which is inspired  by European Regionalism. The South of Italy (Two Sicilies) is an ancient and authoritative nation with about eight centuries of common history. The purpose of this organization is to contribute, with other European territories, at the construction of a Europe of the Peoples and of the Cultures. Defend the interests of the Southern Italian Regions in a Europe of the solidarity and identity.

 

 

Per ricevere informazioni sulle nostre iniziative e per lasciare commenti sul Forum , Vi chiediamo di iscriverVi al sito e lasciare il Vostro indirizzo e mail, cliccando qui.  Scrivete, com'è diventato di abitudine,  direttamente le Vostre valutazioni e idee nei commenti agli articoli del Blog. Per qualunque informazione o contatto scrivi al seguente indirizzo: laltrosud@laltrosud  

 

Seguici su facebook

 

CALABRIA NEL CUORE

ABRUZZO NEL CUORE

CAMPANIA NEL CUORE

SICILIA NEL CUORE

LA PUGLIA NEL CUORE 

LUCANIA NEL CUORE 

SARDEGNA NEL CUORE  

  

 

   
 Print   
 La bustina suddista    
   
 Print   
 BELSUD news    

L'Altro Sud riporta Le Due Sicilie in Europa (vedi il filmato)

I"l nostro è un Paese in pezzi. Ripeterlo fa paura, ma non è detto che sia un male" . Un libro infuocato, che irrompe con forza nel dibattito politico e tratteggia scrupolosamente gli scenari di un futuro che non è mai stato così prossimo.

 

 

 

   
 Print   
 Siti di riferimento collegati    

 APL (Alleanza Libera dei Popoli)

  EFA  (European Free Alliance)

Esquerra  (Esquerra Republicana de Catalunya:partito nazionalista progressista Catalano)

BNG (Bloque Nacionalista Galego:partito nazionalista progressista Galiziano)

BLOC (El BLOC Nacionalista Valencià:partito nazionalista progressista Valenziano)

SNP (Scottish National Party: partito nazionalista progressista Scozzese) 

di Lerro Giorgio

 

 

"STEFANO" Prodotti di alta qualità

   

 _______________________________

VIDEO 

Fermiamo lo scempio in Basilicata dove si potrebbe destinare fino al 70% del territorio regionale allo sfruttamento petrolifero. Serve una mobilitazione permanente delle popolazioni meridionali contro questa violenza dello stato italiano che continua a considerare il Mezzogiorno solo una colonia da spremere e che ha consegnato i nostri territori alle compagnie petrolifere

 ORA E' TEMPO DI REAGIRE!

   
 Print   
 Video    

Video "Un Altro Sud c'è". Rassegna di immagini del Sud stereotipato della criminalità e del degrado contrapposto al Sud positivo, della gente perbene, degli eroi, della cultura, dell'arte, della Storia di un popolo che è stato Nazione per otto secoli.

   
 Print   
 LIBERA    

L'ALTRO SUD aderisce a

   
 Print   
 Traditional Minorities    

 

 

Mission

"United in diversity", states the European Union. The European Parliament needs to guarantee that we live up to that statement and defend our diversity, a diversity which is best measured by the well being of Europe’s national and linguistic minorities.

Role of the Intergroup
The Intergroup serves as an open forum for exchanging ideas and views on the situation and future of traditional minorities, national communities and languages. In order to promote awareness and understanding of minority issues in Europe, the Intergroup serves as a meeting point for political groups, European institutions, non-governmental organisations and minority representatives. 
   
 Print   
      

 

Nicola Perrini, ingegnere, docente di elettronica con numerose esperienze professionali - in particolare nel campo delle Energie Rinnovabili e dell'impiantistica industriale - è attualmente Coordinatore Nazionale de L'Altro Sud-UDS. Meridionalista doc, è autore stimatissimo di numerosi contributi sulla Questione Meridionale e sulle nuove opportunità di sviluppo del Mezzogiorno. 

coordinamento.nazionale@laltrosud.it 

   
 Print   
 VIVI IL SUD    

ORA PENSIAMO A NOI. Diamo forza alle nostre realtà produttive.

Dei prodotti che i cittadini meridionali acquistano, solo il 6% è made in Sud. Un consumo più consapevole potrebbe ribaltare il destino della nostra terra.

Ti invitiamo a comprare, dove è possibile, prodotti del nostro Sud o fare una vacanza nelle nostre bellissime regioni. Inviaci il tuo nome, costruiremo insieme, con orgoglio, un grande esercito di cittadini che, amando la propria comunità, scende in campo concretamente per difendere l'occupazione e la ricchezza di tutto il Mezzogiorno. 

Inviaci la tua adesione a:

laltrosud@laltrosud.it

   
 Print   
 VIDEO    

Intervista ad Antonio Gentile (presidente L'ALTRO SUD)

   
 Print   
      

 

l'Altro Sud - Uds è anche su

Per accedere alle pagine di Facebook bisogna essere registrati. Chi è interessato, può farlo cliccando qui.

Gruppi su facebook promossi da l'Altro Sud-Uds:

L'ALTRO SUD!

Salviamo lo stabilimento FIAT di Pomigliano d'Arco

Forza Napoli...in tutti i sensi!

Caserta non è solo camorra e "monnezza"

 Ci bastava Caligola a fare senatori i cavalli!

   
 Print   
 UsersOnline    
Membership Membership:
Latest New User Latest: LovieSalisbu
New Today New Today: 1
New Yesterday New Yesterday: 2
User Count Overall: 4795

People Online People Online:
Visitors Visitors: 28
Members Members: 0
Total Total: 28

Online Now Online Now:
   
 Print   
 visitatore n°    
contadores de visitascontatori web
   
 Print   
 New_Blog    
You must be logged in and have permission to create or edit a blog.
   
 Print   
 Blog_List    
   
 Print   
 SOLIDARIETA' DELL'EFA ALLA LIGA VENETA REPUBBLICA    
Location: BlogsL'ALTRO SUD    
Posted by: 242658@aruba.it 26/04/2014 17.25

SOLIDARIETA' DELL'EFA ALLA LIGA VENETA REPUBBLICA

Il partito, membro dell'EFA, Liga Veneta Repubblica (LVG), ha espresso la propria preoccupazione per l'arresto di alcune settimane fa di 24 attivisti coinvolti nella campagna per l'indipendenza del Veneto.

Gli arresti hanno fatto seguito ad un 'referendum' online di successo svoltosi alla fine di marzo  e che ha indicato che una grande maggioranza di persone in Veneto (89%), avrebbe sostenuto l'indipendenza. Dopo il voto, le unità per le operazioni speciali italiane hanno arrestato 24 attivisti (che ora sono stati rilasciati) con l'accusa di pianificare una violenta campagna politica volta a ottenere l'indipendenza della regione Veneto. Il leader della LVG e Vice-Presidente EFA, Fabrizio Comencini, ha criticato l'eccessiva reazione della polizia italiana con accuse basate su prove inconsistenti e invita il governo a intervenire sulla violazione delle libertà civili, in particolare sul diritto alla libertà di espressione e il diritto all'autodeterminazione previsto nei Trattati delle Nazioni Unite e ratificati dallo Stato italiano. Uno degli organizzatori del referendum, Gianluca Busato, ha dichiarato sul britannico Guardian, che la repressione della polizia è stata una reazione eccessiva, "ridicola" da parte dello Stato. "Siamo democratici pacifici", ha affermato poi Busato a Sky e TG24. "Abbiamo il popolo dalla nostra parte."

Il partito europeo dell' EFA ha dichiarato che, "condivide le preoccupazioni del leader veneto e del suo partito, nostro membro, per gli arresti e per qualsiasi interferenza nella libera espressione democratica del popolo Veneto”


Permalink |  Trackback

Comments (14)   Add Comment
Re: SOLIDARIETA' DELL'EFA ALLA LIGA VENETA REPUBBLICA    By Massimo Colonna on 26/04/2014 18.26
Solidarietà si ma non capisco perché ricorrere ad azioni del genere che danneggiano la loro stessa causa. E' meglio puntare su meccanismi democratici e non violenti che non si prestano a nessuna forma di condanna o di ironia.

Re: SOLIDARIETA' DELL'EFA ALLA LIGA VENETA REPUBBLICA    By Fabio on 27/04/2014 12.33
condivido quello che dice Massimo, è sempre vincente la non violenza anche se il carrarmato era finto. il popolo veneto potrà ottenere molto dalla via pacifica e dal convincimento democratico. il resto è autodistruttivo e si riflette anche sulla lotta degli altri popoli, forse i veneti hanno bisogno di dirigenti più credibili e di una strategia più ponderata.

Re: SOLIDARIETA' DELL'EFA ALLA LIGA VENETA REPUBBLICA    By Rino Di Maio on 27/04/2014 15.58
"La secessione è sempre un atto doloroso ma talvolta necessario" diceva Buchanan. Ma ci devono essere gravi violazioni dei diritti civili, politici e un'evidente volontà di distruzione dell'identità culturale di un popolo oltreché un palese sfruttamento economico a vantaggio di altri. Queste condizioni si ritrovano tutte nel caso dell'ex stato delle Due Sicilie teatro tra l'altro di massacri di migliaia di persone e per certi versi del popolo sardo.

Re: SOLIDARIETA' DELL'EFA ALLA LIGA VENETA REPUBBLICA    By Nicola Perrini on 27/04/2014 16.42
Condivido il desiderio di autonomia del Veneto, regione che ha da recriminare contro lo stato centralista, ammiro la consapevolezza che hanno dimostrato votando numerosi al referendum (non so quanti siano effettivamente stati, ma da quanto leggo su varie fonti non pochi), tuttavia non riesco a spiegarmi l'assurda costruzione di quel ridicolo mezzo cingolato, che li fa passare per pericolosi criminali, invece che per paladini dell'autodeterminazione di un popolo, diritto riconosciuto a livello europeo. Un errore grossolano e mostruoso che non bisognerà mai ripetere, in quanto i diritti si conquistano con la forza delle idee, certamente non con la forza.

Re: SOLIDARIETA' DELL'EFA ALLA LIGA VENETA REPUBBLICA    By Maurizio on 27/04/2014 17.05
Con la crisi galoppante che ha sdraiato la micro economia di quelle parti, con attitudini secessioniste che sono oramai da decenni in auge, con l’esempio della Crimea, e in situazioni anche in Europa alquanto incerte, a mio avviso “qualcuno” ha voluto dare un avvertimento, attraverso questa prova di forza. E’ un avvertimento in prospettiva futura che non si può sapere come evolva, ma ben si sa che il problema c’è ed è serio. Con il carrarmato giocattolo tutti ne parlano e l’effetto è stato raggiunto. Se stanno così le cose, devo anche pensare che ce stato chi, ha suggerito, ha ispirato, dal di dentro la faccenda del carrarmato, e i pesciolini hanno abboccato. Una cosa è certa: questi hanno superato anche il “Vogliamo i Colonnelli” di Monicelli, il che è tutto dire.

Re: SOLIDARIETA' DELL'EFA ALLA LIGA VENETA REPUBBLICA    By Barbara on 27/04/2014 18.51
Perché non fanno uno sciopero fiscale di massa come forma di contestazione considerando la loro maggiore richiesta politica. Non ci sarebbe bisogno di ricorrere ad armi, carrarmati e roba del genere e avrebbero l'appoggio di tutti gli italiani. Inoltre dovrebbero finirla con l'attacco ai meridionali che anzi dovrebbero ringraziare in quanto comprano molti loro prodotti tenendo in vita numerose loro attività imprenditoriali.

Re: SOLIDARIETA' DELL'EFA ALLA LIGA VENETA REPUBBLICA    By Vincenzo D'Alessandro on 28/04/2014 19.23
Il Veneto ci prova ma è isolato. Meglio sarebbe se partecipassero tutte le regioni italiane, non per una utopistica indipendenza ma per un più concreto e realizzabile federalismo. Il resto mi sembra solo una gran sceneggiata.

Re: SOLIDARIETA' DELL'EFA ALLA LIGA VENETA REPUBBLICA    By Oreste Piantedosi on 30/04/2014 16.32
In un quadro di grave crisi economica, tra chiusura di migliaia di attività imprenditoriali cancellate, impoverimento delle famiglie con tanto di suicidi, con una popolazione sempre più vecchia, non penso che una singola regione possa competere con le forti economie del centro-nord Europa come la Germania, che rimane una nazione unita e quindi più forte. I numeri contano, vedi la Cina che è quella che è anche perché ha un numero enorme di abitanti e quindi un grande mercato interno. Per il piccolo Veneto potrebbe essere un suicidio e non un progresso.

Re: SOLIDARIETA' DELL'EFA ALLA LIGA VENETA REPUBBLICA    By GVP on 01/05/2014 18.02
L'ESITO DEL REFERENDUM DI PLEBISCITO.EU HA IL SOLO VALORE DI UN SONDAGGIO PERCHÈ NON HA VOTATO IL POPOLO VENETO MA UNA PERCENTUALE DI CITTADINI ITALIANI ELETTORI RESIDENTI NELLA REGIONE VENETO. SU QUESTI PRESUPPOSTI, NESSUNA DICHIARAZIONE DI SOVRANITÀ E DI INDIPENDENZA PER IL POPOLO VENETO PUÒ CONSIDERARSI VALIDA PER IL DIRITTO INTERNAZIONALE. CIÒ POSTO, IL GVP NON RICONOSCE ALCUNA VALIDITÀ AD UN'EVENTUALE SIMILE DICHIARAZIONE UNILATERALE D'INDIPENDENZA E PROSEGUE NEL PROPRIO PERCORSO PREVISTO DAL DIRITTO INTERNAZIONALE.

Re: SOLIDARIETA' DELL'EFA ALLA LIGA VENETA REPUBBLICA    By Caterina Gleijeses on 04/05/2014 18.08
Se in un grande evento sportivo di portata nazionale l'inno italiano viene pesantemente fischiato da tutti, non capisco cosa voglia dire essere italiani. Il Veneto reclama l'indipendenza perché giustamente sente di appartenere a qualcosa che non esiste di fatto ma che si limita solo a vessare i cittadini. La storia ha i suoi cicli e quello della falsa unità è finita da tempo.

Re: SOLIDARIETA' DELL'EFA ALLA LIGA VENETA REPUBBLICA    By Fronte di Liberazione on 05/05/2014 19.01
Secondo una valutazione della Uil degli 80 euro promessi da Renzi per coloro che guadagnano meno di 25.000 euro lordi l’anno, oltre il 40% sarà mangiato dalla sola Tasi. E se aggiungiamo che ora daranno una caccia spietata a chi osa non pagare il canone Rai, come se questo fosse la grande evasione fiscale in Italia ci meravigliano che i cittadini veneti se ne vogliano andare per cazzi loro o che l'inno italiano venga sistematicamente fischiato. Questi continuano a spremere gli italiani come dei veri e propri rapinatori, ma ora bisogna liberarsi di loro in qualunque modo.

Re: SOLIDARIETA' DELL'EFA ALLA LIGA VENETA REPUBBLICA    By Rosario on 07/05/2014 18.57
“Senti che puzza, scappano anche i cani. Sono arrivati i napoletani…”. E anche: “Son colerosi e terremotati… Con il sapone non si sono mai lavati…"queste le parole di Salvini. Quel primate della lega nord ha pure il coraggio di venire a Napoli: è logico che l'hanno cacciato a pedate. Ma di quale malattia mentale soffrono quella specie di individui che rappresentano la lega al Sud.........

Re: SOLIDARIETA' DELL'EFA ALLA LIGA VENETA REPUBBLICA    By Umberto on 08/05/2014 19.02
Salvini e la lega siete la vergogna dell'Italia e schifati nel parlamento europeo dove inquinate le istituzioni democratiche. BORGHEZIO DOCET

Re: SOLIDARIETA' DELL'EFA ALLA LIGA VENETA REPUBBLICA    By Roberto on 08/05/2014 19.25
Oggi è chiaro a tutti perché i veneti non vogliono avere a che fare con i Lumbard. Infatti, dopo gli arresti dei vertici di EXPO Milano 2015, si è capito che in Italia esiste una quarta mafia, molto più potente delle altre tre e che ha la testa ed il cuore nella "locomotiva d'Italia". Ora è' necessario coniare un nome per questa mafia, che sia originale e che al tempo stesso ne caratterizzi le prerogative. Invito tutti a proporne uno!


Your name:
Title:
Comment:
Add Comment   Cancel 
   
  
 Blog_Archive    
   
 Print   
      

 

Ti riconosci solo nel Sud del sottosviluppo, della criminalità organizzata, del degrado socio-ambientale e degli atteggiamenti incivili?

NOI NO!
 
Noi c'identifichiamo nel Sud della gente onesta, operosa, intelligente, che è la maggioranza della popolazione meridionale.
 
Noi crediamo nel Sud della legalità, della cultura, della sana ed efficiente imprenditorialità, della ricerca avanzata, delle professioni e del grande ed eccezionale patrimonio artistico.
 
Noi sappiamo che il Sud è stato tra i principali protagonisti della storia e della civiltà mediterranea ed europea.
 
 
PER DARE VOCE A QUEST'ALTRO SUD SCENDIAMO IN CAMPO!
   
 Print   
      

Morti per la LEGALITA'. Morti per la LIBERTA'. Morti per UN ALTRO SUD.

 

 

   
 Print   
Home :: Il Manifesto e le Nostre Idee :: Origini della Secessione Italiana :: Manifesto EFA per le elezioni europee 2019 :: L'identità meridionale :: I nostri impegni per il Sud :: La bustina suddista :: Comunicati stampa :: Video :: l'Altro Sud e l'Ambiente :: Hanno detto di Napoli :: Eventi ed Appuntamenti :: Forum :: Archivio Documenti :: Organizzazione e Contatti :: Tesseramento e Statuto :: Sostienici :: Elezioni Regionali 2010 - Comunali 2011 :: Elezioni Amministrative 2009
Copyright (c) 2007    ::   Terms Of Use